Qualità e soddisfazione dell'utente

La nostra struttura si impegna a mantenere un alto livello di qualità attraverso controlli costanti dei dati seguendo le norme previste dai sistemi di certificazione e accreditamento.
La soddisfazione dell’utente viene perseguita attraverso la disponibilità costante del personale biologo per chiarimenti sugli esami fatti, la velocità nella consegna dei referti e la conoscenza del paziente nella sua peculiarità.
 Il laboratorio attua un’azione continua di controllo e di miglioramento dei dati per ottenere alti standards di qualità.

Doveri degli utenti
allergie, intolleranze alimentari, celiachia

 

- Il paziente/utente è invitato ad avere un comportamento responsabile nel rispetto e nella comprensione dei diritti degli altri pazienti, con la volontà di collaborare con il personale della struttura sanitaria in cui si trova.

- Il paziente/utente è tenuto al rispetto degli ambienti, delle attrezzature e degli arredi che si trovano all'interno delle strutture sanitarie.

- Chiunque si trovi in una struttura sanitaria è chiamato al rispetto degli orari stabiliti dalla Direzione, al fine di permettere lo svolgimento della normale attività sanitaria.

- L'organizzazione e gli orari previsti nella struttura sanitaria nella quale si accede, devono essere rispettati in ogni circostanza. Le prestazioni sanitarie richieste in tempi e modi non corretti determinano un notevole disservizio per tutta l'utenza.

- Il personale sanitario, per quanto di competenza, è invitato a far rispettare le norme enunciate per il buon andamento della struttura  e il benessere del paziente/utente.

Diritti degli utenti
diagnosi, referti medici, analisi di laboratorio

 

- Il paziente ha diritto di essere assistito con premura e attenzione, nel rispetto della dignità umana e delle proprie convinzioni filosofiche e religiose.

- Il paziente ha diritto di ottenere dalla struttura sanitaria informazioni relative alle prestazioni dalla stessa erogate, alle modalità di accesso e alle relative competenze.

-  Il paziente ha il diritto di essere informato sulla possibilità di indagini e trattamenti alternativi, anche se eseguibili in altre strutture.

- Il paziente ha diritto di ottenere che i dati relativi alla propria malattia e ogni altra circostanza che lo riguardino, rimangano segreti.

- Il paziente ha diritto di proporre reclami che debbono essere sollecitamente esaminati, ed essere tempestivamente informato sull'esito degli stessi.